Freelance pagano tributo agli Steely Dan.

On October 27, 2015, in News, by dr.marcus

In questi giorni è stato pubblicato il nuovo lavoro dello storico gruppo di turnisti italiani Freelance.

GianPaolo Petrini, Roberto Celio, Marco Cimino con Roberto Coli e Max Carletti hanno realizzato un cd rieseguendo con arrangiamenti personali e l’inserimento di un insolito ensemble di fiati costituito da flauto, sax tenore, tromba e clarino basso, alcuni dei più famosi brani del duo americano.

Al prestigioso Turin Jazz Club con la presenza di alcuni musicisti jazz di primo piano che hanno partecipato alla registrazione, Max Carletti, Marco Tardito, Toi Canzoneri ed il talento emergente del trombettista turco Tolga Belgin, è stato presentato “The Fagen & Becker Conspiracy” . Nei 10 brani tratti dalla discografia del premiatissimo gruppo americano spiccano Bad Sneakers e Don’t take me alive dove il talento di Fabrizio Bosso alla tromba risalta ancora una volta.

Il lavoro è stato  registrato da Davide Turbino presso gli studi di Officina Sonora , dove anche il live è stato preparato nelle ampie sale prova ben attrezzate e capienti per i nove componenti del progetto.

 

 

Leave a Reply